Sei in: Terapia Infiltrativa

Terapia Infiltrativa

Con il termine infiltrazione si definisce l'iniezione di un farmaco o più farmaci con un'attività antinfiammatoria e/o lubrificante a scopo antalgico.
In base al bersaglio che deve essere raggiunto e che si ritiene responsabile del dolore, l'iniezione può essere fatta:
- all'interno delle articolazioni (Terapia Infiltrativa Articolare)
- nei pressi dei nervi periferici o delle radici infiammate (Terapia Infiltrativa Perinervosa)
- in prossimità dei tendini infiammati (Terapia Infiltrativa Peritendinea)

Diversi tipi di farmaci vengono utilizzati nella terapia infiltrativa: i più comuni sono i cortisonici, l'acido ialuronico e l'ozono (clicca sul menù alla tua sinistra per approfondire).
Qualora si ritenga necessario, il team di Medicina del Dolore effettua terapia infiltrativa con supporto ecografico: tale metodica permette di avere una conferma sull'effettivo raggiungimento dell'area da trattare e può essere utilizzata senza limitazioni in quanto non nociva per il paziente che vi si sottopone.

Per approndimenti clicca sul menù a sinistra.