Sei in: DOLORE RADICOLARE

DOLORE RADICOLARE

o RADICOLOPATIA

CHE TIPO DI MALATTIA E'?

Dolore irradiato lungo il decorso di una radice nervosa (nella maggior parte dei casi degli arti).

CAUSE

Tutte le situazioni in cui c’è una irritazione o una compressione di una radice nervosa: ernia del disco, degenerazione discale, canale spinale stretto (stenosi spinale), degenerazione artrosica delle articolazioni tra le vertebre (zigoapofisarie), tumori, infezioni, postumi di traumi della colonna vertebrale, cicatrici postchirurgiche.

E' UNA MALATTIA COMUNE?

Si (vedi low back pain).

SINTOMI

Il dolore è di solito intermittente, tipo scosse elettriche, accompagnato da formicolii e brucione e viene riferito lungo il decorso dei nervi che originano dalla radice nervosa sofferente (Es. dolore all’arto inferiore in caso di sciatica); nell’arto coinvolto possono presentarsi inoltre alterazioni della sensibilità, intorpidimento e debolezza.

TERAPIA

Le possibilità terapeutiche sono tante da quelle farmacologiche con antidolorifici oppiacei o meno, antidepressivi e antiepilettici specifici, somministrazione di farmaci per via epidurale, fino a tecniche di neuromodulazione temporanee o definitive. Solo la presenza di campanelli d’allarme quali disturbi della sensibilità a sella, deficit sfinterici e perdita improvvisa di forza rendono necessario il ricorso alla chirurgia tradizionale.

 

Non hai trovato quello che stavi cercando? Clicca su “Il medico risponde”: cercheremo di dare una risposta alle tue domande.