Sei in: Nevralgia post-herpetica

Nevralgia post-herpetica

CHE TIPO DI MALATTIA E'?

Sindrome dolorosa che si associa all'eruzione cutanea dell'Herpes Zoster (fuoco di Sant'Antonio) e che, perdurando anche una volta risoltasi la fase clinicamente evidente della malattia, può dare origine ad un quadro cronico di dolore neuropatico.

CAUSE

Lesioni nervose ad ogni livello della fibra nervosa dalle sue terminazioni cutanee fino al ganglio, causate dal virus dell'Herpes Zoster.

E' UNA MALATTIA COMUNE?

Incidenza complessiva va dal 10 al 27% per arrivare sino al 40% in persone di età superiore ai 50 anni ed al 75% in quelle che superano i 75 anni.

SINTOMI

Dolore superficiale caratterizzato da bruciore, spilli sotto la pelle, sensazioni sgradevoli, scosse elettriche al solo contatto della cute con gli indumenti o allo sfioramento; a volte si presenta continuo, altre col susseguirsi di crisi dolorose ed è tipicamente localizzato in un’area ben precisa ed ipersensibile.

TERAPIA

La terapia farmacologica (antidepressivi, anticonvulsivi, neurolettici, anestetici locali) riesce generalmente solo in parte ad alleviare il dolore. E’ possibile ed indicato in questi casi il ricorso a metodiche antalgiche specialistiche quali applicazione di radiofrequenza pulsata e neurostimolazione cordonale.
 

Non hai trovato tutte le risposte ai tuoi dubbi? Contatta la Segreteria o Prenota direttamente una visita online con uno degli specialisti dell'equipe di Medicina del Dolore nella sede più vicina a te!